Sei qui: HomeDa scoprireEnogastronomiaAssaggi e SorseggiFagiolo Borlotto Nano Levada e Fasol de Lago
Comune_Pederoba_ok_IMG_9928_RID
Fagiolo Borlotto Nano Levada e Fasol de Lago
Per secoli alimento delle classi povere alternativo alla carne, oggi i fagioli sono stati riscoperti come ingrediente di piatti importanti e componenti di una dieta equilibrata. A tavola riescono ad imporsi con francescana semplicità: lessati e conditi con cipolla affettata, oppure serviti con un uovo sodo o una fetta di salame. Ma possono anche ispirare pietanze più articolate: pasta e fasioi, radici e fasioi, fasioi in tocio, risi e fasioi; si accompagnano a verdure, carni, minestre, paste, pesci.
Il fagiolo “Borlotto Nano Levada” è divenuto un prodotto tipico della Comunità Montana del Grappa e un interessante prodotto di nicchia all’interno del paniere della Marca trevigiana. Lo stretto legame tra uomo e terra trova nel fagiolo uno dei prodotti più tipici della tradizione contadina veneta. La Confraternita del fagiolo ha accreditato in Regione il nome "Levada", da usare in tutta l'area in attesa di ottenere la IGP.
Il fagiolo Borlotto Nano Levada si presenta come una leguminosa con portamento eretto, dai baccelli lunghi tra i 15 e i 17 cm, appiattiti e screziati di rosso su un fondo bianco crema. Il prodotto è particolarmente apprezzato perché coltivato con limitati trattamenti antiparassitari.
Per la valorizzazione di questi prodotti è nata la Festa del Fagiolo che si tiene a Covolo, frazione di Pederobba, ogni anno nella seconda e terza domenica di Settembre.
Il Fasol de Lago è il fagiolo tipo cannellino chiamato localmente “Mama Alta” o “Bonel”. Viene prodotto nei comuni di Cison ValmarinoFollinaMianeRevine Lago eTarzo. Per il suo gusto delicato e la buccia tenera, viene ricercato per preparare zuppe, minestre e umidi, oltre che i piatti della tradizione.
Il Fasol del Lago è stato riconosciuto “Prodotto agroalimentare tradizionale” dalla Regione Veneto.
Foto: Comune di Pederobba

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.