Sei qui: HomeDa scoprireEnogastronomiaLe nostre ricetteFregolotta
ricette
Fregolotta
Un po' di storia...
Il nome di questo dolce viene da fregola, ovvero briciola.. se non avete già capito perchè, tagliatene una fetta e vedrete! Attenzione a non confonderla con la Sbrisolonadei Gonzaga! La Fregolotta è diversa negli ingredienti e nelle caratteristiche, e inizia ad essere prodotta a Castelfranco ai primi del '900. Il suo vero ideatore, tuttavia, èmisterioso. Il forno della famiglia Zizzola, che ancora oggi confeziona e vende il dolce, ebbe la ricetta da zia Evelina, sorella del fondatore, che l'aveva ricevuta a sua volta da un'amica di gioventù, cuoca presso una nobile famiglia del Terraglio.
Un'ottima conservabilità, genuina pastafrolla con ingredienti antichi quanto la golosità dell’uomo: farina, burro, uova, zucchero e aromi naturali.. riempitevi di fregole con noi!
Ingredienti
500 gr. di farina
150 gr. di zucchero
due cucchiai di panna fresca
una piccola noce di burro
15 gr. di sale
Preparazione
Setacciate la farina con il sale e aggiungete lo zucchero. 
Ungete con il burro una teglia larga e bassa.
Bagnate le dita di una mano nella panna e appoggiatele sulla farina, sfregate tra loro le mani e fate cadere le “fregole” così ottenute nella teglia, fino ad esaurimento della farina.
Spianate le “fregole” nella teglia in modo da ottenere uno strato uniforme e infornate a 150° fino a quando la superficie del dolce sarà dorata.
Lasciate raffreddare prima di servire.

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.