Sei qui: HomeDa scoprireSport e naturaVacanza attivaSportsystem
Pinarello
Sportsystem
Il Distretto dello Sportsystem di Montebelluna rappresenta una delle principali aree di specializzazione produttiva in Veneto e costituisce uno dei sistemi locali più noti e distintivi nel panorama dei Distretti industriali italiani. Formatosi già ai tempi della Repubblica di Venezia, il Distretto si è consolidato e sviluppato nel corso dei decenni nonostante gli avvenimenti, storici ed economici, succedutisi.
Nato come spontanea aggregazione fra piccole realtà produttive della calzatura, specialmente da lavoro e da montagna, cresciuto grazie alle strette relazioni createsi tra gli attori della filiera produttiva, il Distretto rappresenta oggi un fiore all’occhiello della produzione sportiva del nostro Paese. Un aspetto interessante che contraddistingue lo Sportsystem di Montebelluna è la sua vocazione all’internazionalizzazione e all’innovazione tecnologica e stilistica.
La sua importanza deriva quindi non solo dalla consistenza produttiva e occupazionale, ma anche dalla tipologia del suo sviluppo, ricco di competenze tecniche ed imprenditoriali locali che ne hanno fatto la ‘capitale’ mondiale della calzatura sportiva. Qui vengono prodotti il 60% delle scarpe da ciclismo e l’80% dei pattini da ghiaccio e a rotelle italiani. A livello mondiale, sono realizzati il 25% dei pattini in linea, il 50% delle scarpe da montagna tecniche, il 65% dei doposci, il 75% degli scarponi da sci e l’80% degli stivali da motociclismo.
Dal 1984 è attiva a Montebelluna la Fondazione Museo dello Scarpone e della Calzatura sportiva con l'obiettivo di custodire la memoria storica non solo di un prodotto ma dell'intero distretto. Attraverso 11 sale su due piani il Museo raccoglie i pezzi più caratteristici di due secoli di storia del Distretto, dalle pedule e gallozze del primo Ottocento agli avveniristici scarponi e calzature delle ultime collezioni. Il tutto ponendo particolare attenzione al tessuto storico e sociale che ha reso possibile la nascita e lo sviluppo di questo piccolo miracolo economico-industriale. Sono pertanto presenti nel Museo, accanto ai primi attrezzi da calzolaio, autentici reperti archeologici del Distretto, numerosi documenti storici che segnano l'evoluzione sociale della comunità montebellunese. E' presente inoltre un archivio cataloghi con tutte le pubblicazioni per la promozione dei prodotti dal 1939 ad oggi e un archivio che raccoglie le tesi di laurea scritte sul distretto.
Foto: Pinarello

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.