Sei qui: HomeCosa vuoi fareStoria e culturaArchitetturaTomba Brion di Carlo Scarpa
S.Vito_di_Altivole_Tomba_Brion-APT_1A_14_72
Tomba Brion di Carlo Scarpa
"La Tomba Brion rappresenta un manufatto che nel suo lessico racchiude moltissimi dei temi fondamentali del liguaggio scarpiano. É già riconoscibile dall'esterno, connotata da un imponente muro in cemento armato realizzato inconsuetamente inclinato verso l'interno del Cimitero.
Pur essendo presente un cancello su questo lato della costruzione, l'ingresso preferenziale è collocato all'interno del Cimitero stesso, sulla parete opposta a quella d'ingresso: un vialetto conduce dritto ai Propilei, l'accesso vero e proprio, così come pensato dall'architetto, che lo aveva voluto nascondere dietro alle fronde di un pino piangente.
Saliti alcuni gradini, si giunge al percorso coperto che si snoda ortogonalmente all'accesso. Colpisce lo sfondamento della parete in cemento, realizzato a guisa di due anelli che si incrociano: un simbolico richiamo alla dottrina orientale di Ying e Yang, i due opposti che si incontrano, il maschile e il femminile, un ulteriore richiamo all'aspetto romantico che sottende questa realizzazione, commissionata dai coniugi Brion per farne la loro estrema dimora. E, infatti, di un vero e proprio ingresso si tratta: la finestra sul giardino offre uno scorcio splendido sull'interno ma, nel contempo, verso l'esterno, ossia verso l'ambiente circostante. Oltre il muro, forte elemento orizzontale in cemento, si leggono, nelle giornate limpide, le linee sinuose delle colline asolane."
Tratto dalla brochure Strada dell'Architettura della Provincia di Treviso, testi di Paola Filippi.

La descrizione completa su La Strada dell'Architettura (pdf, pag.35)

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.