Sei qui: HomeCosa vuoi fareStoria e culturaPercorsi dello spiritoSantuario della Madonna dei Miracoli di Motta
3_-_Santuario_Madonna_di_Motta_-_COmune_di_Motta
Santuario della Madonna dei Miracoli di Motta
La Basilica della  Madonna dei Miracoli rappresenta un edificio importantissimo per la devozione popolare; costruita a seguito dell’apparizione della Beata Vergine Maria a Giovanni Cicagna il 9 marzo 1510 (infatti quest'anno si celebra il cinquecentesimo anniversario dell'apparizione), è situata all’incrocio tra la strada di Redigole e quella per Motta.
L’ architetto francescano Padre Zorzi “Procuratore delle Fabbrica” seguì la direzione dei lavori tra il 1510 e il 1514, grazie alle offerte dei devoti. La basilica è a pianta longitudinale con tre navate sostenute da pilastri ottagonali, la copertura dalla navata centrale è a capriate decorate. Consacrata nel 1513 diventa Basilica minore nel 1875 e Monumento Nazionale nel 1877. Nel 1926 viene ampliato il coro e introdotto un grande organo.
Accanto alla Basilica si trova il convento dei frati Francescani, con due chiostri e un cortile lastricato. Del convento fa parte il cimitero antico dei frati ed il relitto di un antico bosco planiziale. Di notevole interesse il museo della basilica, un prezioso archivio ed una biblioteca ricca di volumi di valore storico.

Foto: Comune di Motta di Livenza

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.