Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiAltri gioielli della Marcada D a MFonte
Fonte_by_comune
Fonte
Il nome Fonte sembra derivare dalla presenza di sorgenti d'acqua terapeutiche in tempi antichi.
Fonte è una delle località interessate dalle vicende umane e storiche che si svolsero tra il XI secolo e il XIII secolo e dalle numerose proprietà che videro protagonisti i vari componenti della famiglia degli Ezzelini.
Si tratta di un comune sparso: non esiste infatti  una frazione definibile "capoluogo" ed è formato solamente dalle due borgate di Fonte Alto ed Onè di Fonte, quest´ultima sede comunale. Si segnalano a Fonte Alto la chiesa arcipretale dedicata ai Santi Pietro e Paolo, raggiungibile con una scalinata di 102 gradini, che conserva il soffitto della navata con dipinto del Canaletto, e a Onè di Fonte la chiesa della Beata Vergine del Monte Carmelo, costruita modernamente in stile neogotico, la villa Badoer, attualmente sede delle suore di Maria Bambina, la villa Bacchis-Nervo, del XVII secolo, in stile veneziano e attualmente sede municipale, e la villa Malombra-Bellotto.
Foto: Comune di Fonte







INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.