Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiAltri gioielli della Marcada D a MMaserada sul Piave
Maserada_sul_Piave_Il_fiume_Piave_a_Maserada-APT_40A_01
Maserada sul Piave
I villaggi stabilmente abitati, da cui si sviluppò Maserada sul Piave, dovettero esistere fin dai primi secoli dopo Cristo, nel tratto di pianura alluvionale compreso tra la via Postumia romana ed il fiume Piave. La sua storia ed il suo territorio sono segnati dalle vicende legate a questo corso d'acqua ed alla antica via Postumia.
In epoca tardo imperiale, nel luogo in cui questa via incontra il Piave, dovettero sorgere dei villaggi dove milizie e viandanti trovavano ristoro alle fatiche delle lunghe marce, prima di attraversare il fiume. 
Alla località si attribuisce il nome di “Macerata”, o “Maceriata”, da cui Maserada, per l’aspetto del territorio tormentato dalle inondazioni che lasciavano ovunque ciottoli. La bonifica dei terreni accumulava inoltre questi materiali al limite dei terreni coltivati, lungo i fossi: in un caso e nell’altro molte macerie caratterizzavano l’ambiente.
A Maserada è piacevolo concedersi una passeggiata sul greto del fiume, ed è inoltre una delle tappe dell'itinerario enogastronomico Strada dei Vini del Piave.
Info:Comunde di Maserada  Foto: APT

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.