Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiAltri gioielli della Marcada D a MMoriago della Battaglia
moriago
Moriago della Battaglia
Comune situato nella piana del Quartier del Piave, comprende la frazione di Mosnigo e la località Nosledo. Moriago deve il suo attributo alla Prima Guerra Mondiale e, in particolar modo allo sfondamento delle linee nemiche che avvenne all’Isola dei Morti nell’ottobre del 1918.
Il territorio di Moriago fu abitato nei secoli da popolazioni romane, franche ( da cui il culto per San Leonardo) e da feudatari Caminesi, che vi costruirono la torre ancora oggi visibile davanti alla Chiesa Parrocchiale; in seguito fu bonificato dai monaci di Vidor.
Di rilevanza storica la chiesa di San Leonardo, palazzo Battaglia, l’Isola dei Morti vicina al greto del fiume Piave, la chiesa di San Martino e la Contrada Francia a Mosnigo che ospita la festa dei “vecchi Mestieri” a fine giugno. Dal punto di vista economico, il comune di Moriago è sempre stato di vocazione agricola, la patata viene ancora oggi festeggiata a fine luglio, e negli ultimi decenni ha visto un notevole sviluppo dell’industria del legno e del vimini.
Nel dopoguerra fu uno dei comuni del Quartier del Piave maggiormente colpito dal fenomeno dell’immigrazione e per questo ospita il primo monumento in Italia dedicato alla donna emigrante.

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.