Sei qui: HomeItinerariMontello e Colli AsolaniMontello e Colli Asolani a tavolaFunghi e Castagne del Montello e Colli Asolani
funghi
Funghi e Castagne del Montello e Colli Asolani
Grazie alle caratteristiche del terreno e al manto boschivo, i Colli Asolani ed in primis il Montello nella stagione autunnale diventano meta per gli appassionati di funghi.
Fungo tipico del Montello è la varietà detta ciodèt, chiodino, nome dato vista la somiglianza del cappello del fungo ad un chiodo. I ciodèt nascono a gruppi su cespi e tronchi e proprio in base alla tipologia di albero su cui nascono cambiano colore e sapore. Essendo il bosco Montello ricco di acacie, dona un caratteristico sapore dolce ed un profumo intenso ai funghi.
Servito presso numerosi agriturismi, trattorie e ristoranti della zona, a questo prodotto viene dedicata una rassegna gastronomica intitolata "CocoFungo", che coinvolge i locali di ristorazione di tutta la provincia di Treviso.
Sempre nella stagione autunnale i boschi regalano un altro prodotto tipico, la castagna. In tutte le feste paesane che vanno da fine settembre a novembre sarà impossibile non trovarle, cucinate arrosto e consegnate in fagotti di carta.
Logo_Regione_Veneto_ITA Iniziativa finanziata dal programma di Sviluppo Rurale per il veneto 2007 – 2013
 Organismo responsabile dell'informazione: Provincia di Treviso
 Autorità di gestione: Regione del Veneto – Piani e Programmi del Settore Primario
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.